Testimonianze pubblicate
427

Avventura nella triplice

Gianluigi Barnabè (Emilia-Romagna)

Salve a tutti sto seguendo una triplice terapia in doppio cieco per l'hcv ho iniziato il 28 agosto e il 28\11 ho finito il terzo farmaco e adesso sto proseguendo con la terapia standard (riba+interferone).

Ho iniziato con un rna di 4500000 dopo 20 gg ero negativo e lo sono tutt'ora, la tera prevedeva 4 farmaci di cui 1 placebo che erano: telaprevir, tmc 354, riba e interferone, all'inizio è partito tutto molto bene poi nel lungo periodo ho avuto qualche problema ma tutti superati grazie alla mia epatologa di Bologna, bravissima, gentile e competente, ad oggi sento molta molta stanchezza un poco di disgeusia (alterazione dei sapori) e qualche eruzione cutanea.

Sicuramente è difficile e ogni tanto ti viene voglia di mollare tutto ma tengo duro e vado avanti, ho la fortuna di avere i miei figli e la mia compagna che mi appoggiano in tutto ma non avrei dubbi "RIFAREI TUTTO" solo a marzo 2014 saprò con certezza matematica se sono guarito ma comunque nel gruppo che ero io di 10 persone siamo tutti " non rilevabili “quindi a tutti voi consiglio di prendere l'occasione al volo e chi può di farla perché non c'è niente di peggio di un intruso che pranza con il tuo fegato, siamo arrivati ad altissimi livelli con i farmaci buttatevi ragazzi buttatevi che si sopporta bene e come interrompi i farmaci nel giro di poche settimane i sintomi spariscono tutti.

Questa è la mia esperienza se qualcuno ha dei dubbi e mi vuole parlare lo può fare in qualsiasi momento.

Gianluigi Barnabè (Emilia-Romagna)